Roma innevata #poesiabianca

Febbraio 2018, una Roma innevata e poetica, indimenticabile. Un modo nuovo per scoprirla e continuare a meravigliarsi ancora.

Continua a leggere “Roma innevata #poesiabianca”

Annunci

CHE FACCIAMO AD HALLOWEEN? #AGM #CERESPARTY #ROMA

Halloween ha due problemi fondamentali: un travestimento d’effetto e un posto dove poterlo sfoggiare. Sul primo sto ancora lavorando, ma la location giusta è quella che ha scelto Any Given Monday!

Per l’occasione AGM, in collaborazione con Ceres, aprirà le porte di una magnifica Ex Cartiera situata al centro di Roma, in Via Assisi, nei pressi della Metro Furio Camillo. “Fabrique Noir” sarà un party tematico in una vera e propria fabbrica infestata dagli zombie, tra ambienti differenti allestiti per l’occasione e una terrazza che affaccia sullo scenario post industriale romano. Tutto in perfetto stile AGM insomma!

Qui trovate tutte le informazioni: prevendite, indirizzi…e tutto quello che può essermi sfuggito! 😉 (Sapete che se avete una prevendita potreste entrare senza file e ricevere una Ceres in omaggio?…io non vi ho detto nulla!)

E non dimenticate di utilizzare l’hashtag #ceresparty !!!!

G.

Buzzoole

#SHOWYOURHEART, BELLEZZA E SOLIDARIETA’ #MULAC

Aspettavo di scrivere questo post perché volevo potervi mostrare anche il video promozionale creato appositamente per #Showyourheart la nuova limited edition firmata Mulac Cosmetics. Il video è stato presentato per la prima volta all’evento organizzato da Mulac lo scorso 11 maggio, mi ha emozionata e proprio oggi, non a caso, vi spiego perché. E’ stato definito uno dei progetti più importanti dell’anno per Mulac, una linea che contribuirà alla lotta ai tumori al seno, a fianco di Susan G. Komen Italia. Ve ne parlo oggi, giorno in cui si è aperta la XVI Race for the Cure qui a Roma! Per chi non la conoscesse è non solo una corsa di solidarietà per la lotta ai tumori del seno, ma un grande evento in tre giorni ricco di iniziative all’insegna della salute, dello sport e del benessere, realizzato dalla Susan G. Komen Italia. Da oggi al Circo Massimo, potrete trovare il Villaggio della Salute della Donna, finalizzato alla promozione della salute e del benessere psicologico attraverso l’offerta gratuita di consulenze specialistiche, esami diagnostici, lezioni pratiche e momenti educativi per incoraggiare uno stile di vita sano nel rispetto delle norme di prevenzione primaria e secondaria, dell’attività fisica e sportiva e di una corretta alimentazione. Lì troverete anche lo stand Mulac in cui sarà possibile anche farsi truccare dai loro make-up artists. Domenica sarà invece dedicata come sempre alla corsa di 5km e alla passeggiata di 2km, che attraverseranno il centro di Roma. Testimonial di questa limited edition è Maria Grazia Cucinotta, già madrina per Komen Italia. L’intera linea, composta da un blush e due rossetti, è stata studiata appositamente per essere adatta a tutti gli incarnati, specialmente accendendo quelli spenti e ingrigiti, ma anche per essere particolarmente funzionale, grazie all’azione degli specifici ingredienti naturali scelti, come l’estratto di camomilla, nel blush Heartbeat, che stimola la funzionalità del microcircolo e l’attività dei fibroplasti con promozione della sintesi di collagene, fibre elastiche e acido ialuronico, favorendo così la riparazione dell’epidermide e del derma; o l’olio vergine di noccioli di albicocca, nei rossetti Miss Grace e Lady Mary, un olio ricco di Vitamina A e acido linoleico, tonificante, nutriente, idratante, rivitalizzante, addolcente, e ammorbidente, molto penetrante, che viene quindi completamente assorbito dalla pelle e le ridona tono e lucentezza, la rigenera e ritarda gli effetti dell’invecchiamento ed è in grado di proteggere dai raggi solari UVA-UVB. La cosa più bella sarà sicuramente piacersi, sapendo di far del bene anche agli altri! La limited edition #Showyourheart sarà disponibile dal 15 maggio su www.mulaccosmetics.com e parte del ricavato sarà per l’appunto donato per la lotta contro i tumori al seno quindi…show your hearts! G. IMG_0905 IMG_0908 IMG_0909 IMG_0910 IMG_0917

Pranzo @ Ginger #Roma #food

Immagine

 

In realtà non è solo per pranzo ma…iniziamo da questo! Mi sento in dovere di parlarvi di questo posto spettacolare perché, diciamoci la verità, nei posti a più alta densità di turisti, se cerchi cibo, trovi tramezzini preconfezionati, pizze al taglio poco invitanti e McDonald’s! E’ infatti quello che mi succede puntualmente quando vado in centro qui a Roma (sempre a meno che non ti voglia far trascinare dentro da qualche “ristorante” dai menù turistici). Pochi giorni fa ero nei paraggi con mia madre e finalmente ho deciso di entrare qui, uno di quei posti che guardi sempre da fuori, ma poi non ci entri mai. Ecco, non ne sarei più voluta uscire! Ginger è normalmente definito un Ristorante Bistrò, ma spazia ampiamente, comprendendo anche il take away. Si trova precisamente in via Borgognona ed è aperto tutto il giorno (noi in realtà abbiamo pranzato alle 15.30, quindi massima libertà!!!). Due sono i punti forti di questo posto: la varietà dell’offerta e la qualità! Dal frullato 100% frutta al panino con farina biologica, dalle super insalate ai gustosissimi primi, dal dolce alla frutta freschissima, di tutti i tipi! Molti ingredienti sono biologici e sono sempre scelti con particolare attenzione e credetemi, la differenza si sente! Sul loro sito potreste farvi un’idea delle cose buonissime che trovereste. Io ad esempio ho mangiato un ottimo filetto di salmone con riso basmati integrale biologico cotti al vapore, semi di papavero blu biologici, prezzemolo e cardamomo. L’insieme era squisito ma ogni cosa manteneva il suo sapore delicato e persistente allo stesso tempo.

Immagine

 

Mamma invece ha preso una spettacolare insalata di riso rosso con granella di pistacchi, mela verde, pomodorini e avocado. Dei sapori esaltanti, non ci sono altre parole per descriverlo…me lo sarei finito tutto io!!!

Immagine

 

Abbiamo concluso con un bellissimo vassoio di frutta fresca che…mi ha fatto scoprire i frutti tropicali! Si, perché non mangio mai frutta quindi non mi ero mai voluta azzardare a provare cose come il mango, la papaya o il frutto della passione!!!

Il posto è carinissimo e accogliente, il personale gentile, disponibile e poliglotta (il che non è sempre scontato purtroppo)!!! La qualità molto alta e anche il rapporto con il prezzo è conveniente. Tornerò sicuramente (ho voglia di provare praticamente tutto nel loro menù! Aiuto!!!) e sono molto contenta di aver trovato un nuovo punto di riferimento, uno di quelli dove sai di poterti ritrovare sapendo che starai bene!

Voi ci siete mai stati? Che ne pensate?

G.

Un noleggio semplice #car2go #life

Immagine

 

Avere una macchina è sicuramente una spesa non indifferente. Manutenzione, benzina, assicurazione…ma a volte può essere una necessità. In quei casi bisogna cercare una soluzione e ultimamente se ne trovano diverse. Quella che sta spopolando nelle più grandi città europee è Car2Go, recentemente arrivata anche a Roma. Ve ne parlo oggi anche perché, proprio nella Capitale, è stato prolungato il periodo di lancio promozionale per cui l’iscrizione è gratuita fino al 1° maggio. Ma come funziona? Brevemente, l’utilizzo è molto semplice: all’iscrizione ognuno ha una Member Card personale e un proprio PIN, all’occorrenza si cerca e/o si prenota la macchina disponibile più vicina tramite internet o Applicazione (o anche trovandola parcheggiata vicino casa!), la chiave è all’interno della macchina, si sale e dopo una veloce valutazione dello stato dell’auto si può iniziare a viaggiare. Cerchiamo ora però di vedere nel dettaglio tutti i passaggi e le risposte alle domande che sorgono spontanee davanti ad un noleggio “apparentemente” così semplice.

Come registrarsi? La registrazione può avvenire su internet e deve essere poi completata in uno dei loro punti di registrazione.

Senza titoloLe uniche cose necessarie saranno la vostra patente di guida e la vostra carta di credito o prepagata (che deve essere personale e non di terzi). Con l’iscrizione in questo periodo promozionale di lancio vi saranno accreditati anche 30 minuti di utilizzo gratuiti.

Dove posso andare? Ovunque! L’importante, alla fine del viaggio, è parcheggiare l’auto nella zona operativa della città (potete consultare la cartina sul sito, corrisponde comunque ad una zona vastissima che comprende quasi tutta l’area urbana).

Se mi devo fermare senza interrompere il noleggio? Basta portarsi dietro la chiave e chiudere con quella la macchina (altrimenti a fine noleggio basta la tessera). Proprio a proposito della sosta uno dei vantaggi maggiori è quello di poter parcheggiare nelle ZTL e sulle famigerate strisce blu gratuitamente! Anche se la semplice sosta conviene solo nel caso in cui sia davvero breve, dal momento in cui quei minuti sono comunque contati come noleggio.

Il carburante? Al rifornimento provvedono sempre loro. Nel caso in cui dovesse servire un pieno durante il noleggio (con livello al 25% o meno) basterà fermarsi in una delle stazioni di servizio convenzionate (Shell) utilizzando la carta apposita che trovate già nella macchina e vi saranno anche accreditati 20 minuti gratuiti. Quindi nessuna spesa personale per il carburante (a meno che non ci si fermi in una stazione non convenzionata).

I costi? Si paga solo l’utilizzo effettivo. Ma andiamo per gradi. L’iscrizione (eccetto per questo periodo di promozione) è di €19. L’utilizzo invece può essere conteggiato per minuti, ore e per un giorno. Sono €0,29 al minuto; €14,90 all’ora (entro 50km); €59 per 24h (il massimo tempo di noleggio possibile; entro 50km); superati i 50km percorsi, si aggiungono ulteriori €0,29 per km. Non sono previsti costi aggiuntivi se non ulteriori eventuali spese nel caso di uso improprio (quindi nel caso di multe, rimozione forzata, danni, perdita della chiave…).

Insomma, la semplicità di questo servizio non sembra essere solo apparente! L’utilità e la comodità inoltre sono evidenti: una macchina piccola, con spese che si limitano al solo utilizzo e senza troppi (scomodi) vincoli.

Chi l’ha già provato?

G.